Lavoro Milano

Milano è una città, una metropoli molto ambita anche dal punto di vista lavorativo.

Tante le opportunità, molte le offerte delle aziende di diversi settori, che assumono con contratti di diverso tipo.

Come trovare lavoro a Milano e qual sono i metodi più efficaci per cercare lavoro a Milano sono le domande che ci si pone nel momento in cui si decide di iniziare a guardarsi intorno per trovare l’occupazione che ci vedrà impegnati e ci consentirà di mettere in campo la nostra esperienza e la nostra porfessionalità.

Uno dei più vecchi metodi di recruiting è il passaparola: spesso ci si affida a chi si conosce per trovare le figure professionali più diverse. Si tratta di persone segnalate da colleghi che li conoscono e ne garantiscono le capacità. Un metodo facile e più facile anche per il datore di lavoro che si trova a mettere alla prova una persona segnalata da un collega, piuttosto che aprire una selezione del personale, fare decine di colloqui e quindi perdere tempo.

Per trovare lavoro a Milano è possibile rivolgersi in una delle tante agenzie interinali o nei centri per l’impiego.

Per trovare lavoro a Milano una città che offre un gran numero di posti di lavoro  è possibile rivolgersi ad una agenzie interinale che offre database dove il candidato può inserire il proprio nominativo e le proprie esperienze e aspirazioni. Spesso si trovano offerte di stage o lavori a tempo che poi vengono convertiti in contratti più duraturi.

Anche i centri pubblici per l’impiego possono essere utili anche se il loro sistema di funzionamento non è spesso dei migliori.

Trovare lavoro a Milano tramite internet è il modo maggiormente diffuso e utilizzato, non fa perdere tempo ed è davvero efficace e diretto.

I portali specializzati che aiutano a trovare lavoro sono tantissimi. Ci sono quelli generici, ci sono i motori di ricerca, come InfoJobs, ad esempio che cercano all’interno di tutti gli altri portali di offerte di lavoro e sono dunque molto utili. E’ utile cercare in siti più specializzati rispetto alla propria professione. Ogni settore professionale ha un suo sito di riferimento. 

Il social networking è attualmente il campo più interessante per la ricerca di lavoro in Internet. In un mercato del lavoro asfittico avere la possibilità di contattare direttamente amici, e amici di amici, che lavorano nelle aziende cui si decide di inviare il proprio curriculum vitae, potrebbe essere la carta vincente. Di social network professionali ne esistono diversi: Linkedin, Xing, Viadeo e Spoke tanto per citarne i maggiori.

Trovare lavoro a Milano attraverso le testate di molti giornali nazionali regionali e locali è il modo più conosciuto. Le riviste infatti contengono offerte di lavoro od offerte di collaborazione.

14 Responses to Lavoro Milano

  1. […] Lavoro Milano […]

  2. mahinda scrive:

    Cerco lavoro, in qualità di tecnico ascensorista patentato.
    Esperienza come frigorista; seguito corsi serali, di vario genere, della Regione Lombardia.
    A Milano da oltre 20 anni – cittadino Italiano.
    Vasta esperienza lavorativa a Milano.
    Iscritto all’Ufficio di Collocamento di Milano dal febbraio 2010, nelle Categorie Protette, con un’invalidità civile del 50%.

  3. sono alla ricerca di un lavoro nei settori,che prevedono la presenza di persone che conoscano bene le lingue straniere e l’uso del computer

  4. Spero che un avvenimento di tale portata rappresenti un volano per fare ripartire il lavoro e l’occupazione,se non sarà cosi penso che MILANO avrà perso una grande occasione.

  5. Federico Tasca scrive:

    Architetto, abilitato alla professione, esperienza dal concept all’esecutivo ed alla gestione di cantiere, interior design e/o progettazione architettonica, offre collaborazione. Ottima conoscenza pacchetto Office,Autocad ed Sketchup; predisposizione a lavori di gruppo e buone capacità organizzative. A disposizione curriculum vitae e book iter professionale

  6. Paolo Capomagi scrive:

    Salve a tutti!
    Sono Paolo Capomagi e vi scrivo da Osaka, ove risiedo.
    La mia passione e’ lo studio della lingua giapponese (lavoro a part-time all’interno di un Hotel)e, se vi fossero opportunita’ di lavoro, magari collegate al settore Bar-Ristorazione in occasione dell’EXPO 2015 di Milano, potrei farci un pensierino!
    Unire l’utile al dilettevole: un po’ di vacanza nel proprio paese e l’applicazione delle abilita’ linguistiche sin qui apprese.
    Cari saluti a tutti.
    Paolo Capomagi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>